WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '630' WHERE `post_id` = 677 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Serie D: Ostiamare – Arezzo 2-3

OSTIAMARE - AREZZO -2 - 3 -15-09-2013 128

Ostiamare arrembante fino al fischio finale, ma è l’Arezzo a festeggiare.
Piciollo suona la carica, finale concitato ma non arriva il pari.

Nella 3/a giornata del Campionato Nazionale di Serie D, Girone E, che si è svolta ieri pomeriggio all’Anco Marzio, l’Ostiamare esce sconfitta dal match disputato contro l’Arezzo per 2 a 3. La doppietta di Essoussi e la firma di Disanto lanciano gli amaranto, Costantini e Piciollo alzano la voce per i biancoviola ma nel finale non arriva il pari.
Secondo ko stagionale, e anche questa volta in casa, per l’Ostiamare reduce dal colpo esterno di Civitacastellana. All’Anco Marzio l’undici biancoviola lotta con grande grinta e cuore contro l’Arezzo ma a festeggiare sono proprio i toscani di Davide Mezzanotti che conquistano così la prima vittoria di quest’annata, dopo i pareggi contro Scandicci e Pistoiese
Arezzo in vantaggio al 28’ del primo tempo con Essoussi. Il possente centravanti marocchino controlla in area la sfera e poi si gira fulminando Travaglini per l’1 a 0. L’Ostiamare prova a reagire ma in apertura di ripresa, al 5’ ancora Essoussi in contropiede realizza il raddoppio per gli amaranto.
L’Ostiamare però non ci sta e un minuto dopo aver preso il secondo gol accorcia le distanze con Costantini. I biancoviola insistono ma lasciano scoperto il fianco all’improvvisa accelerazione dei toscani con Disanto che penetra in area e con un destro preciso infila Travaglini per il tris.
Sembra finita ma non è così perché i lidensi ci sono e con grande determinazione tornano vicini nel punteggio. Dopo l’espulsione di Martinez, capitano aretino, per una gomitata, e del biancoviola Trippa per proteste, il neoentrato Piciollo porta l’Ostiamare ad un passo dal pari. Nel recupero (di 5 minuti) il numero 19 insacca con un tap-in la palla del 2 a 3.
Finale concitato, anche con un braccio “galeotto” degli aretini in area, sul cross della formazione di Caputo, ma l’arbitro sorvola e il match si chiude con il successo dell’Arezzo.
Domani la ripresa degli allenamenti in vista della prossima gara di campionato. L’Ostiamare sarà di scena nella provincia di Città di Castello, contro il Trestina, che è avanti in classifica di 1 punto, con 4 lunghezze contro le 3 dei ragazzi di Ostia.
Per ulteriori informazioni e contatti:
sito web: http://www.ostiamare.it/
– riccardo.troiani@ostiamare.it
– pagina facebook dell’Ostiamare (As Ostiamare LidoCalcio Srl)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>