WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.196' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '1161' WHERE `post_id` = 26134 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Derby spettacolare: al Salveti Cassino-Latina 3-2

cassino latina 3-2

Nel giorno del derby con il Latina, arriva la prima vittoria stagionale per il Cassino. Al Salveti finisce 3-2 per gli azzurri in una sfida emozionante dal primo all’ultimo minuto che ha regalato cinque reti, tante occasioni da rete, due espulsioni e tanta partecipazione da parte del pubblico. Nel Cassino, il tecnico Urbano lancia Tribelli, ex Primavera Frosinone insieme a Giglio e Celiento.

Nel Latina, seguito da quasi 400 tifosi, Iadaresta è supportato da Rabbeni e Caputo. Dopo quattro minuti Della Pietra scalda subito i guantoni deviando in corner un bel colpo di testa di Cossentino. All’11 il vantaggio azzurro. Angolo battuto da Moracci e girata vincente di Giglio, con la palla sfiorata da Celiento che inganna Bartolameotti. Al 22’ il Cassino raddoppia. E’ bravo Celiento a procurarsi un rigore dopo l’atterramento da parte del giovane Belvisi. Dal dischetto Giglio non sbaglia firmando la sua personale doppietta tra la grande esultanza del tifo cassinate. Al 27’ azzurri vicini al tris con Celiento che centra in pieno la traversa.

                            

Un minuto dopo Darboe, autore di una grande prestazione, ci prova da 40 metri con Bartolameotti costretto a rifugiarsi in angolo. Chiappini toglie dal campo Belvisi e Tomei e lancia Porfiri e Rizzo. Al 44’ Rabbeni sfrutta una indecisione della difesa del Cassino e accorcia le distanze. Si va al riposo sul 2-1. Nella ripresa ci provano prima Giglio e poi Partipilo dalla distanza ma il capolavoro lo realizza al minuto 60 il giovane portoghese Abreu, che da poco entrato supera il portiere pontino con una conclusione di rara bellezza, operata da oltre 45 metri. Una traiettoria che non lascia scampo a Bartolameotti. Al 66’ il Cassino resta in dieci per l’espulsione di Ricamato e quattro minuti più tardi Iadaresta va a segno per il Latina con un preciso colpo di testa riportando sotto la squadra di Chiappini. Il Cassino soffre ma all’85’ Pascarella manda negli spogliatoi anche Cittadino e si ristabilisce la parità tra giocatori. Si gioca fino al 97’  ma il Cassino resiste e può festeggiare la prima vittoria in campionato.

A fine gara il tecnico Urbano è visibilmente soddisfatto per la prestazione della squadra. “E’ un successo importante – afferma l’allenatore azzurro – che  permette di sbloccarci e di aumentare la consapevolezza nei nostri mezzi. Abbiamo giocato un ottimo primo tempo contro una squadra ben disposta in campo. Mi è piaciuta l’intensità e la voglia di giocare tutti i palloni da parte dei miei ragazzi. In una situazione dubbia loro hanno riaperto l’incontro a fine primo tempo ed è normale che poi hanno provato a rifarsi sotto nella ripresa. Siamo stati bravi a colpire con la terza rete e a resistere quando siamo rimasti in 10. Abbiamo sofferto ma la squadra non si è disunita ed è arrivata questa vittoria”.

                                        stadio salveti

Per il Latina, dopo Rieti un’altra sconfitta in trasferta. “ Abbiamo commesso delle ingenuità – commenta a fine gara il tecnico Chiappini – e il Cassino non ha perdonato. Il rigore lo abbiamo regalato e nella ripresa, quando finalmente in questa stagione eravamo in superiorità numerica non abbiamo sfruttato la situazione. Stiamo crescendo ma non siamo ancora una squadra, in casa ci comportiamo meglio. Miglioreremo e sono in arrivo due terzini forti, uno ghanese e l’altro bulgaro”.

Cassino: Della Pietra, Gernone, D’Alessandro, Partipilo, Maraucci, Moracci, Darboe, Ricamato, Giglio (78′Brunetti), Celiento (55′ Abreu, 95′ Clemente), Tribelli (70′ Cavaliere) . A disp. Kuzmanovi, Gazzerro, Coppola, Lopez . All. Urbano.

Latina: Bartolameotti, Belvisi (35′ Porfiri), Tomei (37′ Rizzo), Cossentino (92′ De Francesco), Catinali, Romeo, Caputo (51′ Tribuzzi), Barberini (70’Alario), Iadaresta, Cittadino, Rabbeni. A disp. Maltempi, Vona, Natale, Tribuzzi, Cifra . All. Chiappini

Marcatori: 10′  Giglio, 23′ Giglio (rig.) 44′ Rabbeni, 62′ Abreu, 71′ Iadaresta.

Arbitro: Pascarella di Nocera Inferiore. Assistenti Nasti di Napoli e Zafardino di Frattamaggiore.

Ammoniti: Gernone (C), Catinali (L), Romeo (L) Ricamato (C), Darboe (C).

Espulsi al  67′ Ricamato per doppia ammonizione e all’ 84′ Cittadino (L) per gioco falloso.

Spettatori: 1400 di cui 400 ospiti.

festa cassino

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>