WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.196' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '574' WHERE `post_id` = 26077 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Valle del Tevere – CreCas Città di Palombara 0-0

valledeltevere-palombara

Né vinti né vincitori tra Valle del Tevere e CreCas Città di Palombara. Gara molto tattica tra le squadre di Scaricamazza e Scorsini.

VALLE DEL TEVERE – CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA 0 – 0

VALLE DEL TEVERE De Vellis, Nocelli, Renelli, Colagelo, Bianchi (31’ st Manga), Nardi, Fagioli (41’ st Federici), Bornigia, Danieli, Mamarang (22’ st Massaini), Di Mascio A DISPOSIZIONE Zonfrilli, Kanku, Visone, Grizzi ALLENATORE Scaricamazza

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA De Angelis, Cupelli, Giordano, Marini, Calabresi, Passiatore, Palermo, Rulli (24’ st Collacchi), De Dominicis (34’ st Palmieri), Bussi, Ortenzi (46’ st Galvanio) A DISPOSIZIONE Sbraga, Tozzi, Fiorentino, Guadagnoli ALLENATORE Scorsini

ARBITRO Balbo di Caserta
ASSISTENTI Iacobucci di Ciampino e Morlacchetti di Roma 2
NOTE Ammoniti Passiatore, Palermo, Rulli. Ang. 2 – 0. Rec. 1’ pt, 3’ st.

Né vinti né vincitori tra Valle del Tevere e CreCas Città di Palombara: al Comunale di Forano gara molto tattica tra le squadre di Scaricamazza e Scorsini, che al triplice fischio si spartiscono la posta in palio.

In un incontro con le grandi assenze del talentuoso ’97 Jammeh per i biancoazzurri e degli esperti Fiorentini e Gallaccio per i rossoblù, sono i padroni di casa a fare gioco nei primi minuti, con gli ospiti bravi a contenere le avanzate comunque inconcludenti dei reatini.

Al 13’ il tentativo dal limite di Fagioli toccato da Palermo costringe De Angelis ad allontanare in tuffo. Al 21’ Nocelli, dalla destra, lascia partire il cross teso sul primo palo, dove Danieli non arriva per la zampata vincente.

La risposta dei sabini 8’ più tardi con la conclusione da posizione defilata di De Dominicis: esterno della rete.
Si va negli spogliatoi sullo 0 a 0.
Nella ripresa non cambia molto con i locali che premono subito sull’acceleratore: Bornigia dalla sinistra mette verso il secondo palo, dove calcia Nocelli, che scheggia il palo. 4’ dopo Fagioli crossa, Nocelli fa sponda e Mamarang prova il tiro, semplice per De Angelis.
Nei minuti successivi nessuna delle due compagini dà l’impressione di poter sbloccare il risultato, che resta invariato.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>