WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '602' WHERE `post_id` = 1396 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Promozione Girone A: Città di Fiumicino, poker contro la Vis Aurelia

santa

Vis Aurelia: Angeletti, Forconi, Villanucci, Vitali (8’ st Cau), Pezza, Frattoni, Anselmi (3’ st Benvenuto), Speranza (21’ pt Reibaldi), Ferro, Monti, Pascente.
A disp. Macagni, Loriga, Soldi, Sabbatini. All. Anselmi.

Città di Fiumicino: Pani, De Franco (10’ st Usai), Pompei, Paoliello, Piretti, Geminiani, Mazzotitti (1’1 st Cataldo), Bufalini, Palaia (30’ st Schuster), Parini, Marcangeli.
A disp. Semorire, Cusani, Mancini, Ergar. All. Scudieri.

Ufficiali di gara: Sig. Tartarone di Frosinone, coadiuvato dal primo assistente Santoro, di Frosinone, e dal secondo assistente Caira, di Frosinone.

Marcature: Palaia 31’ pt, Marcangeli 39’ pt, Parini 2’ st, Paoliello 40’ st (F).

Note: Ammonito Piretti (F)

Il Città di Fiumicino cala il poker e resta capolista. Con un netto 0 – 4 gli uomini di Scudieri hanno ragione della Vis Aurelia.
La prima mezz’ora è davvero molto equilibrata, gli uomini di mister Anselmi affrontano, con equilibro, gli avversari di Scudieri e si vedono pochi errori da parte delle due compagini.
Al minuto ventuno si registra un brutto contrasto a centrocampo e ne resta vittima Speranza, per la Vis, che viene sostituito da Reibaldi.
Alla mezz’ora gli equilibri si rompono. Gli ospiti di Fiumicino approfittano forse dell’unica disattenzione compiuta dai padroni di casa e, con un’azione personale di Palaia, che raccoglie palla e calcia un sinistro da fuori area sul secondo palo, passano in vantaggio.
Sembrerebbe che la Vis Aurelia possa riuscire a rispondere alla rete avversaria ma sono ancora i bianco blu del litorale a gonfiare la rete dopo un tentativo interessante di Vitali per la Vis, che termina di poco fuori. Al 39’ riparte Marcangeli, dialoga stretto con Palaia, e scarica in porta.
La prima frazione si conclude con tante speranze per gli uomini di Anselmi, certo, i due goal subiti lasciano poco spazio all’ottimismo. Il Fiumicino si è mostrato molto cinico, approfittando delle poche occasioni che si sono presentate ma la Vis Aurelia sembra poter accorciare le distanze anche perché il divario accumulato è probabilmente immeritato.
Il secondo tempo però diventa soporifero già al secondo minuto, quando gli ospiti calano il tris con Parini che conclude in porta di sinistro dal lato corto destro dell’area di rigore. Difficile stabilire se volesse cercare realmente il secondo palo o se volesse solo crossare per il compagno Marcangeli, solo in area.
Il resto della frazione di gioco scorre tra le sostituzioni rimaste e con il Fiumicino impegnato ad occupare bene il campo, anche con i nuovi innesti.
Se ce ne fosse bisogno, i ragazzi di Scudieri chiudono ulteriormente la partita al 40’: Paoliello serve il poker raccogliendo la palla scodellata su calcio di punizione, gran schema, ancora dalla destra con Parini, un tiro a volo da fuori area, rallentato dalla mischia difensiva ma non deviata.
Tutto da rifare per la Vis Aurelia, bene Città di Fiumicino, prestazione che da continuità di risultati e ancora fiducia per proseguire la cavalcata.

Simone Ciancotti Petrucci

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>