WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '868' WHERE `post_id` = 738 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Eccellenza: Montecelio-Rieti, parla Claudio Carelli

Domenica ore 11, “Piero Fiorentini” di Montecelio. Arriva il Rieti ma ad attenderlo al varco sarà una squadra cattiva, attenta, di qualità. “Siamo pronti alla battaglia”,dice Claudio Carelli, il tecnico scelto dal nuovo presidente Emilio Piervincenzi per guidare un team pieno di giocatori di talento, provenienti da categorie superiori, e che sono stati convinti alla firma dalla bontà del progetto del nuovo Montecelio. “Parlo di battaglia – continua il mister – usando il termine nella sua accezione sportiva. Vuol dire che noi siamo consapevoli della forza dell’avversario, costruito per vincere il campionato. Ma che siamo anche consapevoli della nostra forza, della partita giocata a Cerveteri che potevamo vincere nonostante tre assenze importanti. Ma domani al “Fiorentini” Ciafrei, Severini e Sansotta saranno in campo”.

Che cosa teme del Rieti? “Non temo e non temiamo nessuno. I miei giocatori sono di qualità superiore e sono certo che lo dimostreranno sul campo. Ho detto loro che dobbiamo lottare pallone su pallone, che non dobbiamo concedere nemmeno un centimetro di campo, che sugli spalti ci sarà il pubblico delle grandi occasioni e che tutto può accadere ma non deve mai succedere che qualcuno di loro tiri indietro la gamba. A Montecelio arriva la squadra da battere, la Juventus del campionato, logico che mi aspetti dai miei una prestazione all’altezza”.

In effetti, a leggere i nomi dei giocatori della squadra di patron Fedeli non c’è da stare troppo traquilli. “Beh, gente come Sabatino, Gay, Artistico e Noviello è da prendere con le molle… ma io rispondo che gente come Sansotta, Mereu, Bertino, Rocchi – per restare agli attaccanti – non dovranno essere sottovalutati da mister Punzi. Mi creda: a Montecelio, per portare via punti, il Rieti dovrà dare veramente il meglio di sé”.

Ore 11, Montecelio: il campo dirà molto sulle ambizioni del Rieti e sulla voglia di alta classifica del Montecelio. Biglietto popolare, 7 euro, donne e bambini gratis.

Intanto l’FC Rieti ha tesserato  Gabriele Cozzi, portiere, classe ’93, nell’ultima stagione al Fontenuova, Eccellenza Laziale. Cozzi, in precedenza, ha militato per due stagioni nel Todi (serie D) ed è cresciuto nelle giovanili del Tor Tre Teste.
Il nuovo calciatore del FC Rieti si è sottoposto ieri alle visite mediche e sarà regolarmente a disposizione del tecnico Francesco Punzi fin dalla gara di domani.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>