WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '639' WHERE `post_id` = 26674 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Cassino-Lupa Roma 3-0. Doppietta di Prisco e rete di Abreu

dig

Il Cassino torna alla vittoria superando con un netto 3-0 la Lupa Roma. Al Salveti a decidere sono la rete di Abreu e la doppietta firmata da Prisco. Gli azzurri con questo successo tornano al quinto posto in classifica, l’ultimo valido per accedere ai play off, grazie anche al concomitante pareggio tra Ostiamare e Latina. Urbano, rispetto all’ultimo match recupera Maraucci e De Cristofaro. In avanti con Prisco e Celiento c’è Abreu.

Al 6′ proprio il portoghese va in rete ma l’arbitro aveva già fischiato un fuorigioco. Poco dopo Prisco recrimina la concessione di un rigore ma il direttore di gara lascia correre. Al minuto 11 ci prova Ricamato dalla distanza ma Proietti Gaffi è attento e blocca. A metà tempo grande occasione per gli azzurri con Celiento lanciato a rete che si presenta solo davanti al portiere capitolino ma il suo tocco d’esterno termina sul fondo. Al 27′ si fa viva la Lupa con Milani che mette i brividi alla retroguardia cassinate, ma calciando di poco a lato. Alla mezz’ora ci prova Svidercoschi dalla distanza ma senza troppa fortuna. Al 35′ gli ospiti restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Piano, ingenuo a rimediare due gialli nel giro di pochi minuti.

Il Cassino intensifica gli attacchi e poco dopo Celiento riceve dalla destra da Abreu ed è autore di una bella girata bloccata da Proietti Gaffi. Il portiere romano viene però battuto al 41′ quando Prisco lanciato a rete lo scavalca servendo ad Abreu un assist irresistibile che l’attaccante portoghese non fallisce spedendo la palla in rete di testa. Azzurri che chiudono la prima frazione avanti di un gol e di un uomo in campo.

Nella ripresa continua la pressione del Cassino che nei primi minuti sfiora il raddoppio prima con Ricamato e poi con Abreu. Il 2-0 arriva al 69′ e lo firma Prisco che sorprende Proietti Gaffi con un rasoterra dal limite che termina all’angolino alla sinistra dell’estremo difensore capitolino. All’81’ l’attaccante campano firma la sua doppietta personale presentandosi solo davanti al portiere ospite e battendolo con una precisa conclusione. Per Prisco terza rete in campionato con la maglia del Cassino. Gli azzurri portando dunque a casa una preziosa vittoria che permette di conquistare la quinta posizione. Domenica prossima trasferta sarda a Sassari.

                              

CASSINO: Della Pietra, D’Alessandro, Mattera (86′ Gazzerro), De Cristofaro, Maraucci, Brunetti, Darboe (91′ Boye), Ricamato, Prisco (90′ Pintori), Celiento (64′ Lombardi), Abreu (77′ Tribelli). A disposizione Teoli, Di Mambro, Manzi, Reali. Allenatore Urbano.

LUPA ROMA: Proietti Gaffi, Balzano, Esposito (60′ Ansini), Piano, Piva (86′ Labate), Pedrazzini, Bozzi (70′ Loglio), Santarelli, Prandelli, Milani (88′ Locci), Svidercoschi (59′ Testa). A disposizione Lazzari, Volponi, De Angelis, Tomaselli.

Arbitro: Madonia di Palermo.

Marcatori: 41′ Abreu, 69′ e 81′ Prisco.

Note: ammoniti Maraucci, Brunetti, Ricamato, Darboe, Celiento. Espulso al 35′ Piano per doppia ammonizione. Spettatori 600 circa. Antonio Tortolano

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>