WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '676' WHERE `post_id` = 26664 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Ladispoli – CreCas Palombara 0-0. A reti inviolate con poche emozioni

foto1

Nessun vinto e nessun vincitore nel big match tra Ladispoli e CreCas Città di Palombara. Le compagini di Pietro Bosco e Marco Scorsini non si fanno male all’ “Angelo Sale”: sono dunque ancora quattro i punti che dividono i tirrenici dai sabini, ma a fare passi in avanti approfittando del pareggio sono Vis Artena, Città di Ciampino, Astrea e Unipomezia, tutte vincenti in questo terzo turno di ritorno. I padroni di casa si propongono dopo quattro minuti dal calcio d’inizio con il colpo di testa di La Rosa su invito di Cardella: palla fuori. Al 17’, a parti invertite, Palermo batte una punizione dalla lunga distanza verso il secondo palo, attaccato da Calabresi e difeso da Travaglini, che lo anticipa in uscita. Azione quasi fotocopia al 24’, con il capitano sabino che non inquadra la porta.

Si torna nella metà campo opposta al 31’, quando La Rosa ci prova da calcio piazzato non impensierendo De Angelis. La Rosa è tra i migliori della gara e quattro minuti più tardi, servito da Barone, sforna di pallonetto dai 20 msfiorando la traversa.
L’occasionissima della prima frazione di gara è di marca locale: al 38’, da una disattenzione degli ospiti, Cardella giunge a tu per tu con De Angelis, che non si lascia ingannare, rimane in piedi e chiude a chiave la porta con un intervento miracoloso.
Due minuti dopo, il CreCas ripropone l’asse Palermo – Calabresi su calcio di punizione, ma senza successo. La ripresa si apre ancora con un salvataggio dell’estremo difensore sabino, che al 2’ allontana in corner il siluro di De Fato. I tirrenici sono pericolosi anche al 14’, quando La Rosa lancia in profondità Cardella, che si defila a sinistra e incrocia il tiro: palla deviata da Cupelli e palo pieno. Al 33’ è timido il tentativo con un destro da fuori area di Marini, che non sorprende Travaglini. Al triplice fischio si spartisce la posta in palio.

LADISPOLI Travaglini, Salvato, Barone, Tollardo, Gallitano, Leone, Pagliuca (17’st Marvelli), Bertino, Cardella,
La Rosa (40’ st Sganga), De Fato.  A  disp. Agostini, Mastrodonato, Zucchi, Lupo, Rocchi ALLENATORE
Bosco

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA De Angelis, Cupelli (34’st Bragalone), Palmieri, Marini, Calabresi, Passiatore,
Palermo (47’ st Fischetti), Fiorentini (28’ st Morici), Bussi, Ortenzi (43’ st Rulli), Santoro (8’ st Galvanio).  A
disp.  Sbraga, Gallaccio ALLENATORE Scorsini

ARBITRO Tappeiner di Merano
ASSISTENTI Conti di Roma 2 e Ferrentino di Ostia Lido
NOTE Espulso al 49’ st Rulli (C) per gioco scorretto. Ammoniti Barone, Marini, Passiatore, Morici.Ang. 6 – 2.
Rec. 2’ pt, 4’ st.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>