WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '673' WHERE `post_id` = 7692 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

serie D Girone G: Fondi-Arzachena 3-2

fondi

FONDI-ARZACHENA 3-2

Fondi: Senatore, Difino, Zara, Lomasto, Barone, Serpico (12’ pt Leone), Matarazzo, Perna, Regolanti (41’ st Avallone), Vaccaro, Dominici (34’ st Di Palma). A disp.: Buccheri, Pompei, Paparello, Ruscitto, D’ Alterio, Di Palma, Mastroianni.  All. Pascucci.
Arzachena: Ruzittu (1’ st Marzeddu), Rossi, Pastore, Spina, Balleello, Pili, Milia (22’ st Loi), Delrio (22’ st Buonocore), Hasa, Siazzu, Spano. A disp.: Gnignera, Guberti, Zucchi. All. Alvardi.

Arbitro: Ayroldi di Molfetta  (Micaroni-Angelozzi).
Reti: 25’ pt Perna (F), 39’ pt Hasa (A), 10’ st Dominici (F), 28’ st Barone (F), 45’ st Pastore (A)

Note:  spettatori 200 circa, pioggia battente dal primo tempo; ammoniti Matarazzo, Vaccaro (F), Spano, Balleello, Milia (A);  recupero 5’ pt, 3’st
Primo tempo
1’: in avvio veloce il Fondi. E’ Ruzittu che deve uscire per anticipare Vaccaro
6’: angolo di Barone, uscita in due tempi del portiere ospite
12’: a seguito di un fortuito contrasto di gioco, Serpico accusa un infortunio alla spalla (probabile lussazione) e deve abbandonare anzitempo; con l’ ingresso di Leone, è Vaccaro ad arretrare sulla linea dei difensori
16’: punizione di Vaccaro dai 20 metri, Ruzittu blocca in due tempi
19’: botta dal limite di Matarazzo, il portiere ospite si deve distendere per deviare in angolo; sul successivo corner, il colpo di testa di Lomasto è alto
25’: 1-0 FONDI. Giocata sulla sinistra Zara-Matarazzo, traversone basso a centro area e Perna indisturbato appoggia in rete
28’: Arzachena vicinissimo al pari. Su una giocata convulsa al limite dell’area, la palla perviene a Spano, il cui tiro in corsa si stampa sulla traversa; sulla ribattuta Hasa non trova la deviazione volante
39’: 1-1. Diagonale basso in area, Hasa raccoglie la sfera sul secondo palo. Il diagonale basso, seppur leggermente deviato, si insacca alle spalle di Senatore
Secondo tempo
1’: Sostituzione forzata anche per l’ Arzachena. Il portiere Ruzittu deve lasciare il campo, nella ripresa spazio per Marzeddu
10’: 2-1 FONDI. Dominici scatta sul filo del fuori gioco  e un pallonetto beffa Marzeddu in uscita
12’: Leone serve Regolanti, diagonale dal limite, palla fuori di poco
14’: punizione di Barone a girare dal limite, la sfera finisce a lato
28’: 3-1 FONDI. Matarazzo per Leone, centralmente per Barone che dai 20 metri spara in corsa per il terzo goal, con Marzeddu impietrito
45’: 3-2. Su azione d’ angolo, l’ Arzachena accorcia con un tocco ravvicinato da Pastore, che appoggia in rete
38’: contatto in area ospite tra Pili ed il neo entrato Di Palma, l’ arbitro lascia proseguire
41’: gran respinta di Senatore su tiro ravvicinato di Siazzu

DAGLI SPOGLIATOI
PASCUCCI (All. Fondi): Partita sofferta nel finale, ma solo perché ci siamo complicati la vita da soli. Avremmo potuto chiudere la sfida con un maggior numero di goal, ma non siamo riusciti a gestire alcune situazioni che ci hanno costretto a stringere i denti fino alla fine. Un successo comunque meritato, speriamo di continuare su questa strada e di giocarci fino al termine le nostre chances play off sino al termine.

FIORINI (Pres. Arzachena): Abbiamo commesso qualche errore di troppo, sebbene fossimo riusciti a rimettere in piedi la partita e subito il 2-1 che a nostro avviso era in netto fuorigioco. Le nostre forze sono queste, ci batteremo sino al termine per rientrare in zona play out.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>