WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '548' WHERE `post_id` = 1629 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

L’Ostiamare torna all’Anco Marzio per ripartire con un successo

 Nella nona giornata di andata  di Serie D, Girone E, in programma domenica 27, alle ore 14:30, all’Anco Marzio, l’Ostiamare di Paolo Caputo affronta il GualdoCasacastalda di Francioni. Gli umbri si ritrovano per la seconda volta, in stagione, ad Ostia dopo quella dell’11 Settembre scorso quando guadagnarono il pass in Coppa Italia Dilettanti, a spese dei biancoviola, grazie alla rete in apertura di match di Alessandroni.

Persa, dunque, l’imbattibilità esterna (che durava da inizio campionato, ndr), al Melani contro la Pistoiese, vittoriosa per 2 a 0, l’Ostiamare torna a casa e tra le mura amiche dell’Anco Marzio cerca di bissare il successo contro lo Scandicci, di due settimane fa, che ha infranto il tabù dell’impianto lidense. Avversari gli umbri del Gualdocasacastalda, che arrivano a quest’incontro con i tre punti ottenuti in casa contro il Fiesolecaldine, sconfitto per 4 a 2.

12 punti totali per i biancoviola, con 4 vittorie (3 lontano da Ostia e una sola a Via Amenduni, ndr) e altrettante sconfitte (3 in casa ed una sola, domenica scorsa, in esterna), 8 invece quelli raccimolati dalla formazione del Luzi, che ha ritrovato il successo (secondo stagionale) questa settimana dopo 3 sconfitte consecutive rimediate contro Scandicci, Pianese e Narnese.

Per quanto riguarda le ultime sulle formazioni, nessuno squalificato nelle due compagini avversarie all’Anco Marzio, ma mister Francioni, tecnico della formazione umbra, dovrà fare a meno del centrocampista Gnagni che, in settimana, si è operato e dovrà osservare un periodo di riposo.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>