WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '460' WHERE `post_id` = 1340 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Poche emozioni al Trifoglio

BOREALE-FIANO ROMANO 0-0

Boreale: Giorgi 6,5, Castagnola 7, Paolone 6,5, Roano 6,5, Gialli 6, Pagnottelli 6,5, Leonardi 6 (dal 77’ Mileto sv), Passerotti 6,5 (dal 77’ Caroselli sv), Groos 6,5, Lodi 6, Scoccia 6 (dal 64’ Lavosi 6). A disp Marocchini, Bruzzese, Timo, Petraccone. All Maurizio De Mattia 6,5
Fiano Romano: Ringegni 6,5, Mancini 6,5, Sciarpa 6,5, Viola 7, Panitti 7, Mosconi 6,5, Romano 6,5, Urbani 6,5, Ushe 6, Salvati 6 (dall’80’ Di Noia sv), Nico Bracalente 6,5 (dal 68’ Pandimiglio 6). A disp Ponzani, Madonia, Scrocca, Gorgio Bracalente, Verlicchio. All Costantino Fabiani 6,5

Arbitro: Cenci di Cassino (7)

Note: angoli 1-1

Termina a rete inviolate la gara del “Trifoglio” tra Boreale e Fiano Romano.

L’incontro ha regalato ben poche emozioni al pubblico presente sugli spalti dell’impianto sito in viale di Tor di Quinto con le difese che hanno avuto la meglio sugli attacchi.
Al 10’ Scoccia dalla destra lavora un bel pallone per Gross che, si libera al limite dell’area di rigore ed impegna Ringegni con un bel rasoterra che difetta forse di potenza.
Al 18’ ci prova Nico Bracalente con una punizione dalla sinistra che il portiere di casa Giorgi riesce a smanacciare in angolo.
Le azioni da gioco la titano; gli ospiti risentono dell’assenza, per un risentimento muscolare,del centravanti Bocchini; comunque la formazione di “ mano di pietra” Fabiani conferma la sua grande organizzazione difensiva non avendo ancora subito reti in questo primo scorcio di stagione.
Al 27’ ci prova Passerotti su calcio piazzato ma la sua conclusione è troppo centrale
e il portiere ospite non ha problemi a fare sua la sfera.
Nella ripresa dopo 3 minuti ci prova la formazione di Maurizio De Mattia con Paolone che dal limite prova a sorprendere Ringegni senza esito per la buona risposta del numero 1 ospite.
Al 10’ azione pericolosa della formazione di Costantino Fabiani; Romano sul vertice dell’area alla destra di Giorgi riceve un pallone che lo stesso numero 7 ospite calcia alto sulla traversa.
Poco prima dello scoccare dell’ora di gioco la formazione ospite si rende pericolosa con un’azione sulla destra firmata Mancini-Romano ma il numero 7 viene fermato in modo irregolare con il conseguente calcio piazzato che non ha esito.
Al 19’ è Giorgi ad ergersi a protagonista quando in un’uscita bassa salva su Ushe lanciato a rete.
L’occasione più ghiotta arriva al 34’ ed è in favore della Boreale: Lodi ha sui piedi la palla del successo ma il numero 10 di casa da pochi passi calcia tra le braccia di Ringegni.

Alessandro Natali

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>