WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.193' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '626' WHERE `post_id` = 898 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Giovanissimi:Il Tor Sapienza di misura sul Certosa

TOR SAPIENZA-CERTOSA 1-0

Tor Sapienza: Cuzzocrea, Maroli, Paolella, Lombi, Proietti, De Lellis, Colagrossi, Ragaglia, Mallamaci ( Pocheschi 9′ st ), Lanzeri, Moglioni ( Gelpi 33′ st ).A disp. Barbetta, Barbacane, Amente, Farina, Evangelista. All.. Iacobucci.
Certosa: Borsellini, Zuffi, Gioia, Fraioli, Pratillo, Ruscio, Del Vecchio ( Rodriguez 33′ st ), Giordani, Ruggieri ( Scibilia 10′ st ), Conti, Rinelli ( Coppolecchia 35′ st ) A disp. Tudini, Raffa, Renda, Giuffrida. All.. Bordacconi.

Arbitro: Rutigliano di Roma 2

Rete: 13’st Pochesci

Note: espulso Pratillo (C)
Giornata impegnativa quella per il Tor Sapienza di Iacobucci. Il Certosa gli tiene testa per i primi trentacinque minuti di giuoco. I padroni di casa cercano di andare subito alla conclusione per ben due volte ma senza trovare il risultato. Al 2′ pt il numero 7 Colagrossi ci prova dalla distanza, palla facile da parare per il portiere del Certosa. Al 7′ pt ci prova anche Lanzeri, palla forte che esce. I padroni di casa rischiano il gol al 14′ pt da calcio di punizione. Al tiro è andato il numero 7 Del Vecchio ( ex tor tre teste ), palla che sbatte sulla barriera e va in calcio d’ angolo.
Il timer scorre e il risultato non cambia. Non ci sono troppe azioni pericolose, il giuoco delle due società è molto simile e si svolge per lo più nella metà campo con passaggi laterali a cercare la profondità sulle fasce.
Prima parte di match che si conclude sullo 0 a 0.
Nella seconda parte di giuoco la situazione si sblocca per i padroni di casa al 13′ st. 1 a 0. Nella mischia Lanzeri cerca il gol con un tiro al volo ma la palla finisce sulla traversa che va in direzione della testa del nuovo entrato Pochesci che senza esitare mette in rete. Non c’ è nulla da fare per il numero 1 del Certosa che nonostante tutti gli sforzi non ci arriva.
Il gol fa scaldare gli animi e a rimetterci è il numero 5 ospite Pratillo, che dopo ripetuti richiami e contestazioni verso l’ arbitro è stato espulso. Per il Certosa ora è ancora più impegnativo gestire la situazione e provare a recuperare il risultato.
Partita che nonostante i ripetuti cambi non subisce altre variazioni. Il match si conclude per 1 rete a 0 per i padroni di casa che si guadagnano 3 punti importanti per la classifica.

Alessandro Battaglia

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>