WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '720' WHERE `post_id` = 1771 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

ECCELLENZA GIRONE B: il punto e i tabellini

Rettifica: nel match vinto dal Ciampino, uno dei marcatori  è Andrea Ricci, non Giorgio. Il direttore si scusa per l’errore

ECCELLENZA GIRONE B: il punto e i tabellini

La Lupa Castelli Romani, il Lariano

e il Colleferro vanno alla grande

Le prime tre battono Gaeta, Ceccano e Cecchina.

L’Albalonga prende la Vis Artena, ripresa

e superata a Monte San Giovanni Campano

 

La Lupa Castelli Romani vince il difficile incontro con il Gaeta, con una rete del giovane De Marco segnata dopo appena due minuti da distanza siderale. Resterà l’unica rete, nell’incontro dell’8 Settembre, ma tanto basta, per mantenere la vetta, nella domenica in cui il Lariano lancia un gran bel segnale al campionato vincendo al “Dante Popolla” sul Ceccano, con un british 2-0 firmato da Scacchetti, rete messa a segno al 18′, e dal calcio di rigore di Fiorelli.
La capolista costruisce tanto, nel primo tempo ma sciupa le opportunità di raddoppiare, con Mancini e De Marco ispirati, ma il giovanotto tira in curva, e la stessa cosa la fa Fanasca. Quando i giocatori di Gagliarducci abbassano il ritmo rischiano in una circostanza di patire il punto del pareggio con Mancinelli da applausi su un colpo di testa di Romano, con la palla tolta da dentro la porta. La risposta frascatana è nei due contrattacchi pericolosi di Roberti, che arriva davanti al portiere ma sbaglia la cosa più semplice da fare. Ai punti vittoria strameritata visto che il Gaeta resta in partita ma di fatto costruisce solo un’occasione per tempo. Il Lariano difende il suo bel secondo posto e il Colleferro fa altrettanto per la terza posizione con le maggiori difficoltà che, tuttavia, il calendario imponeva alla formazione di Pino Di Cori, vista la bontà organica e la beata gioventù ceccanese: nessun problema per gli atleti di Enrico Baiocco ocn il Cecchina, viste le repentine reti di Diego Tornatore, che va in gol tre volte nel primo tempo e con Carlini che firma il parziale 4-0 al primo minuto di recupero. Al 6′ del secondo tempo Tornatore riscuote il quarto gol segnandolo e meritandosi la standing ovation che l’allenatore rossonero gli concede al 20′. La pratica Cecchina ha avuto la sensazione della neve che si scioglie al secondo sole di mattina.
L’Albalonga continua il suo processo utile a prendere le misure al campionato e ora la squadra di Bruno Camerini dà la sensazione di essere diventata pratica e anche un po’ cinica, rispetto alle prime, infelici sortite: l’1-0 al Borgo Podgora ne è la più classica dimostrazione. Infatti la rete di Di Ludovico è arrivata presto, al 13′, ma l’allenatore romano, nel secondo tempo, ha dovuto cambiare modulo lasciando negli spogliatoi l’idea delle due punte e mezzo in luogo di un mediano dinnanzi al reparto difensivo. Leacche ha il suo bel da fare con l’ispirato Martellacci di questi tempi, che tenta la via della rete dalla media e dalla lunga distanza, con la forza e la precisione che difettano di poco. Questo successo permette ai biancoazzurri di Albano Laziale di agganciare la Vis Artena a quota 13, quarto posto, con i rossoverdi battuti a Monte San Giovanni Campano, in rimonta. Va in gol Turchetta dal dischetto al 44′ ma la reazione dell’undici ciociaro è pronta e risoluta: pareggia Cirelli all’11’ del secondo tempo, decide Mastrantoni al 28′. Per i ragazzi di Antonio Gaeta vincere significa aver ripreso le sconfitte Ceccano, Roccasecca e Morolo. Infatti al “Marrocco” va in scena una delle sorprese della giornata, se uno non conoscesse il reale valore della rosa a disposizione di mister Coraggio. Passa subito la squadra di casa, gol di Rinaldi al 4′, ma i piani di Adinolfi saltano al 44′ quando viene espulso uno dei due Casalese e Reali firma il calcio di rigore dell’1-1. Non è finita perché il Boville segnerà con Perrotti al 43′ della seconda frazione e ancora con Reali al 46′. Finisce 3-1 per un bell’acuto della prima squadra ernica, atteso, dagli addetti ai lavori.
Il Ciampino vince e bene con la Semprevisa per 3-0: firme d’autore, quelle di Andrea Ricci e Damiano Binaco. Il principe di Tivoli segna al 20′, poco dopo il giovane compagno di squadra e reparto. Sul doppio vantaggio i rossoblu restano in dieci per il “rosso” sanzionato a Virgilio. Ma Binaco nella ripresa realizza il terzo gol ciampinese e i ragazzi del presidente Stefano Bianchi passano all’incasso prendendo tre bei punti, come i gol fatti. Il Ciampino è ora a 8 punti e il Formia sale a 7 prendendo Semprevisa e Gaeta dopo aver regolato, di misura, il Roccasecca, con una rete di Scuoch al 57′: la squadra di Mancone ha provato, in due, tre circostanze, a mettere i bastoni tra le ruote alla squadra di Scarlato senza riuscire nell’intento, vuoi per l’imprecisione vuoi per la bravura di portiere e difesa.
Al “Bartolani” finisce 2-2 tra Pro Cisterna e Real Pomezia. Al 5′ segna Molfesi, al 32′ pareggia Esposito con la squadra locale che va avanti prima del riposo, con Lubirati. All’83’ viene espulso Polverino, i giocatori di Venturi si comprimono ma si perdono Nardi che in pieno recupero segna il punto del pareggio. Due punti buttati, dall’ultima della classe, e siamo a un quinto del campionato già giocato ovvero 7 partite su 34.

Massimiliano Cannalire

 

IL RIEPILOGO DEI TABELLINI DELLA VII GIORNATA

LUPA CASTELLI ROMANI-GAETA 1-0

Lupa C.R.: Mancinelli, Gordini, Colantoni, E. Mancini, D′Orazi, M. Mancini, De Marco (71′ Migliozzi), Copponi, Pippi, Fanasca (56′ Gamboni), Roberti. A disp. Abbatini, Scriva, Traditi, Antonini, Boncompagni. All. Gagliarducci.
Gaeta: Fiorini, Mantoan, Di Tullio (30′ Colafranceschi), Pellino, Fortunato, Seppani (72′ Dama), Avella, Manzo, Zingrillo, Fanelli (62′ Ramora), Romano. A disp. Andolfi, Romeo, Valentino, Mazza. All. Melchionna.
Arbitro: Trischitta di Messina (7,5).
Reti: 2′ De Marco.

CECCANO-LARIANO 0-2

Ceccano: Bucciarelli, Pavia, De Persiis (69’ Baldassarre), Pestrin, Di Girolamo, Tricinelli, Sibilia (49’ Spila), Fiacco, Parasmo, Sacco, Bragaglia (46’ D’Annibale). A disp. Rossi, D’Avino, Vezzoli, Incitti. All. Farinelli.
Lariano: De Bernardo, Luddeni, Moroni, Pompili, Cristofari, Marongiu, Cianni (58’ Mastrantuono), Sbraglia (72’ Davato), Fiorelli (85’ Atturo), Scacchetti, Romei. A disp. Titoni, Cifoni, Travaglini, De Gregorio. All. Di Cori.
Arbitro: Covilli di Bologna (6,5).
Reti: 18’ Scacchetti, 51’ (rig.) Fiorelli.
Note: espulso al 67’ Di Girolamo per condotta violenta. Ammoniti Sibilia, Tricinelli, Cianni e Romei. Calci d’angolo 5-4 per il Lariano. 300 spettatori. Recupero: 3’ nel I tempo, 5′ nel II.

 

COLLEFERRO-CECCHINA 5-0

Colleferro: Saccucci, Moriconi (61’ Braccani), Teodorof, Galuppi, Lisi, Ferri, Pedrocchi, Frioni, Reuca (46’ Amici), Tornatore (65’ Ramacci), Carlini. A disp. Zazzaro, Talone, Nardi, Felici. All. Baiocco.
Cecchina: D’Addio, Volacchia, Giorgi, Ceccobelli, Guidi, Fondi, Pasquetto, Cetroni (79’ Borelli), Tiberi (85’ Berisha), Fioravanti (70’ Aglitti), Tolletti. A disp. Catracchia, De Luca, Bazzucchi, Micelli. All. Conte.
Arbitro: Pacella di Roma 2 (7).
Reti: 6’, 8’ e 41′ Tornatore, 46’ pt Carlini; 51’ Tornatore.

ALBALONGA-BORGO PODGORA 1-0

Albalonga: Leacche, Micaloni, Puleio, Amico, Panella (24′ Italiano), Verdini, Bucciarelli, Trinca, Forcina (65′ Bez), Santoro, Di Ludovico. A disp. Patano, Pestozzi, Fraschetti, Sandroni, Dei Giudici. All. Lauretti.
Borgo Podgora: Sambucini, Palluotto, Tullio, Muzzachi, Mancini (57′ Bispuri), Razzini, Vona, Fratangeli, Pagliuca (54′ Marchionni), Martellacci, Martena. A disp Ristic, Cannariato, Fiori, Tiligna, Pallucci. All. Stravato.
Arbitro: Impenna di Rieti (6,5).
Reti: 13′  Di Ludovico.

MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO-VIS ARTENA 2-1

M.S.G.C.: Nardozzi, Testa (61’ Nardozi), Orsinetti, Cucchi, Rosato, Paglia, Mastrantoni, Sperduti, Cirelli (83′ Penna), Giustini, Cretaro (33’ Venditti). A disp.: Perna, Massaroni, Cocco, Abballe. All. Antonio Gaeta.
Artena: Fortunati, Quattrocchi, Pomponi, Pizzuti (35′ st Proietti), Piccheri, Michelangeli, Santolini (49’ Pecis), Prati, Cianni, Simone (80′ Mancini), Turchetta. A disp. Mariosi, Santangeli, Innocenzi, De Angelis. All. Alessio Ciardi.
Arbitro: Giancola di Latina (6,5).
Reti: 44’ Turchetta (V.A., rig.), 56′ Cirelli (M.S.G.C.), 73′ Mastrantoni (M.S.G.C.).

MOROLO-ATLETICO BOVILLE 1-3

Morolo: De Robertis, De Rosa, Fratini, Capuano, S. Casalese , Amoroso, Cataldi (65’ M. Casalese), P. Ndaw, Pistolesi, Rinaldi (70’ Burgueno), De Angelis (27’st Sanna). A disp: Amati, Angelisanti, Ndaw, Pompili. All. Adinolfi.
Boville: Parravano, P.Santopadre, Vitali, A.Santopadre, Nardi, Pessia (10’ptMaliziola), Iacobone, Iozzi (44’st Micheli), Perrotti (44’st Paolillo), Drogheo, Reali. A disp: Cuomo, Cedrone, Volpari. All. Coraggio
Arbitro: Monaco di Termoli (6,5).
Reti: 4’ Rinaldi (M.); 45’ pt rig. Reali, 88’ Perrotti, 91’ Reali (A.B.).
Note: espulso al 44’ S. Casalese per fallo da ultimo uomo.

 

CIAMPINO-SEMPREVISA 3-0

Ciampino: Di Giosia, Arcadu, Amendola, Scotini, Frezza, Testa, Bianchi (55’ Germoni), Pisapia, Virli (80’ Sina), Binaco (73’ Virgilio), Ricci. A disp.: Tomaino, Macidonio, Patitucci, Parmense. All. Vulpiani-Carletti.
Semprevisa: Delfino, Pucello, Navarra, Orilia (65’ Coluzzi), Carbonari, Palombi, Greco (62’ Lanatà), Santarpia (65’ Ciacone), Di Florio, Pitocchi, Biasiotti. A disp. Ciccarelli, Iovino, Serafii, Cacciotti. All. Liberati.
Arbitro: Di Francesco di Ostia Lido (7).
Reti: 20’ Ricci, 28’ e 68’ Binaco.
Note: espulso al 75’ Virgilio per proteste.

 

FORMIA-ROCCASECCA 1-0

Formia: Fiorenza, Giglio, De Meo, Magrelli (70’ Petronzio), Scuoch, Di Emma, A. Scipione (78’ Cariello), De Santis, Mariniello, Scarpato (70’ Volpe), Allegretta. A disp.: Franco, Valente, Scipione C., Ialongo . All. Scarlato.
Roccasecca: Mataluna, Casillo, Cozzolino, Fulco, Padovani, Gemmiti, Corrado, Reale (71’ Cambone), Calcagni, Chiarlitti (55’ Zonfrilli), Fiorillo (61’ Medoro). A disp. Carlino, Fraioli, Ricci, Lombardi. All. Mancone.
Arbitro: Di Marco di Ciampino (6,5). Assistenti: Sigg. Monaco e Tartaglia.
Rete: 57’ Scuoch.
Note: espulso al 42’ st Gemmiti (R) per doppia ammonizione.

 

PRO CISTERNA-REAL POMEZIA 2-2

Pro Cisterna: Di Mario, Palermo, Ferrari, Lupi, Manni, Esposito, Bisceglie (65′ Sangermano), Petitti (88′ Tosti), Lubirati (79′ Riggi), Troisi, Polverino. A disp.: Della Corte, Scifoni, D’Amico, Conciatori. All. Venturi.
Sporting Real Pomezia: Giordani, Veglia (64′ Tornesi), Gentili, Vartolo, Delle Monache, Nardi, Barbarisi (72′ Maiali), Bacchiocchi, Roversi, Manganelli, Molfesi (64′ Lauri). A disp.: Adinolfi, Schiumarini, Marchesano, Ferrara. All. Persia.
Arbitro: Tartarone di Frosinone (6,5).
Reti: 5′ Molfesi (SP), 32′ Esposito (PC), 41′  Lubirati (PC), 94′ Nardi (SP).
Note: espulso all’83’ Polverino per doppia ammonizione.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>