WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '475' WHERE `post_id` = 26631 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Calcio a 8: L’Eight City schianta Il Pescatore e si candida come vera anti Polisportiva Lazio

fotoi

Doveva essere un’equilibrata sfida al vertice quella tra Eight City e Al Pescatore, entrambe seconde a 13 punti e all’inseguimento di una Mar Polisportiva Lazio già scappata via con +9 sulle avversarie, ma il risultato sul campo è un netto 9-1 per l’Eight City che lascia poco appello agli avversari.

 COLPA DEI CAMBI? – La Serie A2 ha riapre i battenti al Garbaglia e regala subito quella che sulla carta è una sfida che vede affrontarsi due formazioni pressoche equivalenti. Quasi tre settimane di sosta dovrebbero aver permesso alle squadre di recuperare tutti i giocatori disponibili in rosa, eppure Al Pescatore da fin da subito l’idea di essere una squadra allo sbando, non solo per la mancanza di cambi che costringe i giocatori, in evidente debito di ossigeno, a restare sul campo di gioco ma anche per la grinta fatta vedere, più simile a un match di fine stagione che per una partita così importante col secondo posto in ballo. Sembrava una disfatta annunciata e così è stato. Passivo pesantissimo e difesa e estremo difensore mentalmente già in doccia prima del fischio d’inizio.

 ONE OF THOSE NIGHTS: Agli americani piace dire così quando capita la serata magica in cui tutto sembra funzionare e così è stato per l’Eight City, padrone del campo da inizio alla fine della partita. La gara prende subito il binario della formazione di casa, con tre gol messi a segno nei primi quindici minuti del primo tempo e il quarto che chiude la prima frazione e anche la gara poco dopo. Il secondo tempo è una formalità, tant’è che sfido a credere che persino gli stessi giocatori dell’Eight City si aspettassero una gara del genere. Funziona tutto: difesa, centrocampo e attacco. Soprattutto l’attacco, nove gol a un avversario in uno scontro diretto si vedono davvero poche volte.

 I GEMELLI DEL GOL: Palla a loro e ci abbracciamo. Potrebbe essere questo lo slogan per l’Eight City riferendosi a Orsolini e Tesoro, autori rispettivamente di una tripletta il primo e addirittura di un poker il secondo. I due sono una costante spina nel fianco per gli avversari e ogni volta che sono in zona tiro diventano un incubo per il povero Civetta, autore di una gara da dimenticare. I due parlano la stessa lingua calcistica e si vede fin dai primi minuti. Si servono assist a vicenda e l’Eight City vola già da inizio gara.

Doveva essere un’equilibrata sfida al vertice quella tra Eight City e Al Pescatore, entrambe seconde a 13 punti e all’inseguimento di una Mar Polisportiva Lazio già scappata via con +9 sulle avversarie, ma il risultato sul campo è un netto 9-1 per l’Eight City che lascia poco appello agli avversari.

 Al Pescatore preferisce non rilasciare interviste e lascia il campo amareggiato e deluso per una prestazione di sicuro non all’altezza per un big match valevole per il secondo posto.

Chi invece festeggia è l’Eight City, trascinato in campo da Tesoro e Orsolini, con quest’ultimo intervenuto ai microfoni di Fanner per parlare della vittoria dei suoi e della sua splendida prestazione, condita da ben tre reti. Ecco le sue parole:

 “Sono contentissimo per la vittoria di oggi, una vittoria di squadra contro una grande avversaria seconda in classifica come noi. Abbiamo fatto una prestazione importante e sono molto felice per la tripletta che ho fatto. Adesso ci godiamo questo secondo posto in classifica da soli e pensiamo partita per partita”

 Segui qui il Campionato della Lega Calcio a 8

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>