calciolaziale.com

Palocco – Vis Sezze 1-0

palocco-vis-sezze

Sconfitta che brucia per la Vis Sezze, che cade di misura in casa del Palocco al termine di una gara condotta per quasi un’ora, ma senza concretizzare.

 

ROMA – Sconfitta che brucia per la Vis Sezze, che cade di misura in casa del Palocco al termine di una gara condotta per quasi un’ora, ma senza concretizzare. In avvio Sezze parte benissimo e al 2’ ci prova subito Rosella dal limite, ma la conclusione risulta troppo alta. La risposta dei romani è affidata a Bacchetti, che al 5’ su punizione dal limite trova attento Micheli.

Al 9’ Ferrari lanciato da Rogato prova a coordinarsi e a battere dal limite, ma la palla scivola a lato. Al 14’ occasione per Antonucci, che raccoglie il corto rinvio di Ieraci e ci prova di sinistro sfiorando la rete. La prima clamorosa occasione per i rossoblu di passare in vantaggio arriva al 22’, con Ferrari che si fa trovare pronto sul geniale invito di Rosella, si gira bene e calcia a botta sicura trovando Perrazzolo alla miracolosa deviazione in corner. Al 38’ si fanno vedere i padroni di casa dalle parti di Micheli, ma Di Girolamo in acrobazia non trova la porta. Al 41’ ancora Perrazzolo miracoloso sul tiro di Compagno dal limite. Deviazione provvidenziale del portiere romano che evita che il pallone si insacchi sotto la traversa.

Prima dell’intervallo, al 44’ incredibile occasione per Ferrari, che prima scambia con Rosella, poi si fa trovare tutto solo ma a porta sguarnita calcia altissimo. E’ anche l’ultima azione del primo tempo, che si conclude sullo 0-0. La ripresa inizia con i romani intraprendenti. Al 50’ grande occasione per Di Nardo, che raccoglie il pallone dal limite dopo un batti e ribatti e cerca il bersaglio grosso, non trovandolo. Al 57’, però, arriva a sorpresa la rete del vantaggio dei padroni di casa: D’Aguanno scappa sulla fascia destra e mette in mezzo un pallone perfetto per Pecchia che batte Micheli, incolpevole. Sezze accusa il colpo e la gara cambia radicalmente faccia.

I romani di Laruffa controllano senza affanni i tentativi della Vis Sezze di rendersi pericolosa dalle parti di Perrazzolo, ripartendo addirittura in contropiede e addirittura mancando di un soffio diverse occasioni buone per raddoppiare. Sezze, nonostante i cambi effettuati da Bindi, riesce raramente a rendersi pericolosa in area romana. La gara scivola via senza ulteriori sussulti e alla fine ad alzare le braccia al cielo sono i padroni di casa, mentre gli ospiti possono recriminare per almeno due occasioni non sfruttate a dovere nel primo tempo, che forse avrebbero cambiato il trend della gara.

PALOCCO – VIS SEZZE 1-0

PALOCCO: Perazzolo, Ieraci (32’ st Vitale), Minotti, Liberatore, Vozzi, Bacchetti (36’ st Altamirano), Barontini, Di Nardo (22’ st Segoni), Di Girolamo (24’ st Parodi), D’Aguanno (38’ st Cordaro), Pecchia. A disp.: Pompei, De Pace. All.: Laruffa

VIS SEZZE: Micheli, Miccinilli, De Santis, Martelletta, Rogato, Antonucci (36’ st Coia V.), Compagno (19’ st Ciarmatore A.), Lucarini, Drogheo, Rosella. Ferrari. A disp.: Ciarmatore F., Manni, Damiani, Palombi, Baklouti. All.: Bindi

ARBITRO: Giudice di Frosinone
Assistenti: Biron di Roma 2 e De Simone di Roma 1
MARCATORE: 12’ st Pecchia.
NOTE: Ammoniti: Liberatore, D’Aguanno, Pecchia, Parodi, Martelletta. Recupero: pt: 0’; st: 4’.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>