WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.195' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '1005' WHERE `post_id` = 24897 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

CreCas Città di Palombara – Compagnia Portuale Civitavecchia 0-0

DSCN4380

Solo un pareggio per il CreCas Città di Palombara con la matricola Compagnia Portuale Civitavecchia. I sabini non subiscono gol, confermandosi solidi in difesa, ma non segnano. Era una partita da vincere in virtù dei risultati degli altri campi: ad esclusione della corazzata SFF Atletico, le altre grandi pareggiano tutte e i rossoblù stazionano in terza piazza insieme a Valle del Tevere, Lepanto, Montecelio e Astrea, avversaria nel prossimo turno.

Il match si riscalda dopo il quarto d’ora, quando Ruggiero raccoglie il fallo laterale di Franceschi e, da distanza ravvicinata, si gira verso la porta e tira sfiorando la traversa. È un botta e risposta perché, subito dopo, sugli sviluppi di un corner, ci prova Gallaccio dai 20 m sfiorando la traversa.

Al 22’ è capitan Calabresi a sganciare il siluro dalla lunghissima distanza: palla che esce di poco. Al 35’ Mortaroli crossa dal fondo per Lupi, che angola di testa mancando la porta di niente.

Il più grande pericolo per i padroni di casa giunge al 43’, ma il lob di Ruggiero si stampa sulla traversa e la prima frazione di gara di chiude sullo 0 a 0.

Nella ripresa sono soprattutto i locali a proporsi. Al 5’ scambio sulla corsia di destra tra Pascu e Lupi, con quest’ultimo che serve il numero undici, il quale incrocia il tiro colpendo in pieno il palo. 6’ più tardi è Chessa a dire di no a Gallaccio su un suo colpo di testa. Al 16’ il ’98 Lupi incorna su un traversone di Mortaroli, sfiorando il palo.

Seguono delle vibranti proteste al 28’ per una posizione di fuorigioco apparsa dubbia e segnalata a Pascu, che potrebbe involarsi verso la porta su assist di Gallaccio. 3’ dopo l’estremo difensore ospite compie il miracolo, quando in tuffo sbarra la porta alla testata di Lupi.

Al 34’ cross di Mortaroli e tentativo di prima intenzione di Pascu, che sbaglia la mira.

Due occasioni di marca portuale nel finale. Al 40’ Caforio si incarica di una punizione dai 20 m e parte con il tiro mancino che colpisce incredibilmente sul palo. 6’ dopo Ruggiero, su una rimessa laterale, sfugge alla retroguardia rossoblù e conclude lambendo il palo alla sinistra di De Angelis.

 

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA De Angelis, Mortaroli, Dovidio, Rulli, Calabresi, Palmieri, Lupi (32’ st Ndaw), Abbondanza, Gallaccio (41’ st Panella), Palomba (15’ st Petroccia), Pascu PANCHINA Zazzaro, Cupelli, Hrustic, Collacchi ALLENATORE Gentili

COMPAGNIA PORTUALE CIVITAVECCHIA Chessa, Sacripanti (41’ st Vincenti), Poggi, Bevilacqua, Parla, Boriello, Elisei (18’ st Caforio), Puca, Ponzio (35’ st Gallinari), Ruggiero, Franceschi PANCHINA Superchi, Di Felice, Cherchi, Loiseaux ALLENATORE Castagnari

ARBITRO Felici di Aprilia

ASSISTENTI Spoletini di Rieti e Giudice di Frosinone

NOTE Ammoniti Calabresi, Gallaccio, Palomba, Ponzio. Ang. 3 – 3. Rec. 1’ pt, 4’ st.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>