WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql669854'@'62.149.143.194' for table 'wp_postmeta']
UPDATE `wp_postmeta` SET `meta_value` = '567' WHERE `post_id` = 1041 AND `meta_key` = 'views'

calciolaziale.com

Grifone Monteverde-N.Sorianese 2-3

GRIFONE MONTEVERDE-N.SORIANESE 2-3

Grifone M: Assogna 6, Crini 6, Sirocchi 6, Filangeri 5,5, Ciaciò 6 (dal 53’ La Ruffa 5,5), Bianchini 5,5, Pagnanelli 7 (dal 60’Iannotti 6,5) , Incitti 6,5 (dal 46’ Temperini 6), Morelli 6,5, Mancini 6,5, Sargolini 7,5. A disp: Mazzoleni, Esposito, Ferazzoli, Tovalieri. All Alessandro Cuomo 6,5
N.Sorianese: Iacomini 7, Oriolesi 6, Kanku 6,5 (dal 59’ Fenu 6), Pollini 6,5, D’Antoni 7, Mencio 6,5, Lazzarini 6,5, Luciani 6,5. De Lucia 5, Faina 6,5 (dal 77’ Perazza sv), Andreoli 6,5 (dal 46’ Monteforte 6,5). A disp. Pazienza, Piergentili, Martinozzi, De Clemente. All Andrea Camilluci 6,5

Arbitro: Pragliola di Terni (6)

Reti: 12’ Morelli (GM), 19’ Andreoli (NS), 25’ Sargolini (GM), 61’ aut Filangeri (NS), 89’ Luciani (NS)

Note: ammoniti Assogna, Crini, La Ruffa, Pollini, angoli 4-2

 

Sono stati gli episodi, la sfortuna e qualche disattenzione difensiva a punire un Grifone Monteverde che per quel che ha fatto vedere dalla cintola in su avrebbe meritato probabilmente l’intera posta in palio.
Al 9’ la prima occasione da rete è in favore della formazione ospite: Kanku sulla sinistra per Lazzaroni che mette in mezzo per Andreoli, il quale di prima intenzione calcia fuori.
Al 12’ la formazione di casa si porta in vantaggio; Pagnanelli dalla sinistra mette in mezzo un pallone che, Morelli di testa insacca alle spalle di Iacomini.
Cinque minuti dopo ancora la compagine di Cuomo in fase offensiva con Pagnanelli che giunge con un attimo di ritardo all’impatto con la sfera su assist di Mancini.
Al 19’ arriva il pari della formazione di Camillucci: Faina dalla distanza prova a sorprendere Assogna il quale respinge il qualche modo, la palla torna in campo e Andreoli ( in sospetto fuorigioco) insacca alle spalle dell’esperto portiere di casa.
Al 25’ Sargolini, poco prima di entrare in area prende palle, entra all’interno dei 16 metri avversari e, dopo uno splendido gioco di gambe per superare la difesa ospite insacca alle spalle di Iacomini.
La ripresa si apre con un’occasione per gli ospiti ma la conclusione a giro di Lazzaroni si perde di poco a lato rispetto al palo alla sinistra di Assogna.
Sul cambio di fronte bello spunto personale di Pagnanelli che fa tutto bene eccetto la conclusione, debole tra le braccia dell’estremo difensore cimino.
Al 7’ Lazzaroni per Faina, cross di quest’ultimo per De Lucia che di testa, da pochi passi, falliva la più comoda delle occasioni..
Al 14’ gran punizione di Bianchini sul quale si oppone con un grande intervento Iacomini.
Al 16’ il pari ospite: sulla conclusione di Monteforte, Filangeri interviene mandando la sfera alle spalle del proprio portiere che sembrava essere sulla traiettoria della conclusione del numero 18 avversario.
Al 19’ Assogna si rifà dell’indecisione del primo tempo salvando su Monteforte.
Al 28’ Sargolini ( migliore in campo), dalla destra mette in mezzo un pallone che Crini calcia alto.
Al 32’ ancora De Lucia, per gli ospiti, che di testa non riesce da buona posizione ad impensierire Assogna.
Dopo 3 minuti ancora un’occasione propizia per la formazione del presidente Ulisse: Sargolini, ancora lui, è protagonista di un buon spunto personale sulla destra, poi la sfera giunge sui piedi di Iannotti che calcia alto.
Al 37’ ancora Grifone Monteverde in attacco con Sirocchi che raccoglie un cross dalla destra e di prima intenzione calcia sull’esterno della rete.
Al 40 calcio di punizione capolavoro di Iannotti con Iacomini che vola sotto l’incrocio dei pali per deviare in angolo la conclusione del suo ex compagno di squadra.
Al 43’ la beffa per i locali: La Ruffa commette fallo in area su De Lucia, l’arbitro assegna il rigore che lo stesso attaccante ex Colleferro si fa respingere dal portiere avversario ma sulla ribattuta interviene Luciani che, approfittando della disattenzione della difesa avversaria, insacca la sfera per 3 punti d’oro.

Alessandro Natali

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>